Avola Coop a Villa Celestina

Il 13 luglio, Avola Coop era a Villa Celestina in via Bocaccio, immobile confiscato alla mafia.

Villa Celestina, immobile confiscato alla mafia, è stato restituito alla collettività. Il Comune di Bologna prevede, dopo una lunga ristrutturazione, di realizzare delle unità abitative per persone in difficoltà.

Il personale di Avola Coop hanno lavorato per sfalciare la vegetazione che negli anni era cresciuta insieme ai ragazzi e alle ragazze del Campo Nazionale E!State Liberi dell'associazione Libera Terra; hanno partecipato alle attività e organizzato una serata conviviale per la comunità.